Un importante intervento che prevede la sostituzione a Led, già avviata, di 7.000 apparecchi di illuminazione pubblica sui circa 9.000 esistenti in città. Previsto un risparmio energetico del 60% sui nuovi punti luce installati.

Vercelli, 3 aprile 2019 – E’ stato presentato dai vertici ASM Vercelli e dal sindaco Maura Forte il progetto "Vercelli a Led – Una nuova luce per la Città", un importante intervento che prevede la sostituzione, in parte già avviata, di 7.000 apparecchi di illuminazione pubblica sui circa 9.000 esistenti in città.

La città di Vercelli si era dotata di un Masterplan dell’Illuminazione Pubblica, elaborato da Astrolight Studio dell’ing. Diego Bonata, che ha consentito di individuare in maniera puntuale e personalizzata le caratteristiche degli impianti e porre le basi per la riqualificazione degli stessi.

Grazie alla stretta collaborazione e allo sforzo di progettazione preliminare tra ASM Vercelli e il Responsabile Unico di Procedimento indicato dal Comune di Vercelli, sono state analizzate le specificità urbane - centro storico, viali, vie di penetrazione, ecc. - ed illuminotecniche - tipologie di apparecchi da utilizzare, ottiche, prestazioni illuminotecniche, ecc. - individuando uno scenario ideale per la città.

Il progetto è la sintesi di ricerche ed indagini di mercato atte a verificare l’esistenza di apparecchi adeguati, aventi caratteristiche estetiche, temperature di colore ed efficienza in grado di consentire, con il risparmio economico generato, la copertura dell’investimento.

Quest’ultimo si attesta a circa 3 milioni di euro, ed è sostenuto da ASM Vercelli grazie ad un’operazione di project financing stipulata con la città che ripagherà lo stesso grazie al risparmio generato dalla forte riduzione dei consumi.

Il risparmio energetico riferito agli apparecchi che verranno sostituiti sarà infatti pari a quasi il 60% con un illuminamento 4 volte più intenso e consumi di energia 4 volte inferiori.

Ogni anno verranno risparmiati 2,411 milioni di kWh, che in termini ambientali significano 990 tonnellate di CO2, equivalenti a circa 125 mila alberi/anno.

Le emissioni in atmosfera risparmiate saranno significative, paragonabili alla CO2 emessa da 5 mila veicoli euro 6 che percorrono 10 mila chilometri all’anno.

Nel progetto è stata ipotizzata l’installazione di apparecchi d’illuminazione di ultima generazione telecontrollati, con 100 mila ore di vita utile ed elevate prestazioni illuminotecniche. Sono stati individuati, classificati e caratterizzati i diversi ambiti dell’abitato vercellese al fine di progettare l’utilizzo di diverse tipologie di apparecchi e diverse temperature di colore a 2.220°K, a 3.000°K e a 3.500°K.

Il progetto è conforme alla nuova Legge Regionale in materia di inquinamento luminoso entrata in vigore a febbraio 2018.

L’installazione della nuova illuminazione a LED consentirà inoltre di dotare otto attraversamenti pedonali cittadini di una tecnologia smart che rende l’attraversamento stesso interattivo e più sicuro, con un livello di illuminazione che passa dal 40% in stand-by al 100% grazie ad un sistema di intelligent dimming e di rilevamento pedone.